Indietro

Drink list

Yoisho

Questa parola giapponese tende ad indicare una sensazione di stanchezza per esempio dopo una giornata lavorativa. Quale momento migliore per concedersi un buon drink!

Schochu (distillato giapponese di patate dolci), rosolio al bergamotto, sciroppo di zenzero fatto in casa, tonica allo yuzu.

Cha No Yu

E’ questa la parola con la quale si identifica la cerimonia del tè, un rito sociale e spirituale praticato in Giappone. Un drink che richiama, insieme, un’antica tradizione e un nuovo modo di bere.

Gin infuso al te al cardamomo, liquore al te verde, zenzero fresco, sciroppo di zucchero e succo di limone.

Okinawamori

Il protagonista di questo cocktail è l’Awamori, un distillato prodotto esclusivamente sull’arcipelago di Okinawa mediante l’utilizzo di un pregiatissimo riso thailandese, unito ad uno sciroppo fatto in casa al taro.

Awamori, liquore allo zenzero, sciroppo fatto in casa al taro, succo di lime fresco e ginger beer.

Oriental Tini

Dal Martini cocktail, un classico famoso in tutto il mondo, nasce una variante insolita e divertente dove fanno da padrone alcuni curiosi ingredienti orientali.

Gin giapponese, sake infuso allo shiso, marmellata di kumquat.